Fondo contenziosi “non congruo” per i revisori: accantonati 2,7 milioni