GROTTAMMARE – Fine settimana al museo, grazie alle aperture straordinarie predisposte dall’assessorato alla Cultura. L’iniziativa è in sintonia con le giornale culturali promosse per domani, sabato 23, e domenica 24 dal FAIFondo Ambiente italiano.

 

Domani pomeriggio (sabato 23 marzo), il pubblico potrà ammirare per la prima volta il quadro di Giacomo Pomili, detto Il Tarpato, “Il mercato di San Martino (1977) nell’omonimo museo di piazza Peretti. L’opera è stata acquistata recentemente dall’Amministrazione comunale e avrebbe dovuto fare il suo esordio pubblico nel corso delle festività pasquali, ma l’occasione di questa fine settimana all’insegna della conoscenza del patrimonio artistico italiano ha permesso di anticipare i tempi di esposizione.

 

Per sabato e domenica, invece, è garantita l’ apertura del Museo Il Torrione della Battaglia, dove è conservata la preziosa collezione di opere di Pericle Fazzini della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. Tra queste, anche il bozzetto in argento (1970) della nota Resurrezione realizzata dall’artista per la Sala Nervi in Vaticano.

 

 

Stesse aperture per il Mic, in piazza Kursaal, che oltre alle collezioni Ricci e Ottaviani in questi giorni propone ancora la mostra fotografica “Donne in chiaro scuro”. L’esposizione è collegata alla rassegna dedicata alla Giornata internazionale della donna “Sguardi di donne”che si chiude domani (sabato 13 marzo) alle ore 17 con la presentazione del libro “Magiche metamorfosi” di Alessandra De Angelis. 

 

L’ingresso alle strutture museali cittadine è sempre gratuito (orari 16,30-19,30).

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *