SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Durante la seconda sessione dei lavori del congresso regionale dei Balneari Confesercenti a San Benedetto ieri all’auditorium Tebaldini sono stati eletti gli organi dirigenziali della Confesercenti Regione, che verranno presentati a Roma il 30 novembre per la elezione del direttivo nazionale.
All’unanimità Antonia Fanesi è stata eletta presidente regionale della Fiba delle Marche. Presidente provinciale è stato confermato Serafino Bernardini dello chalet Il Tritone, che la Fanesi vuole coinvolgere nel suo organismo di giunta. Sono stati poi eletti Giuseppe De Santis, Massimo Calvaresi, Luigi Pompei e Lucio Corinaldesi che insieme ad altri 3 delegati del Piceno e 2 dal resto della Regione Marche parteciperanno il 13 novembre, all’appuntamento a Roma per l’elezione degli organi nazionali: le Marche arrivano come quarta Regione in Italia per il maggior numero di delegati: 11. Si parlerà anche di Bolkestein e si nutrono buone speranze di avere un ruolo nella giunta nazionale.
Elena Capriotti racconta: «E’ stato conferito un premio alla cooperativa Salvamento nella persona di Luca Buttafuoco per l’ottimo lavoro svolto nel salvataggio in spiaggia e sono state state potenziate le strutture con 5 nuovi per accesi al mare per disabili,  e la dotazione di pronto soccorso con 7 nuovi defibrillatori dotati in convenzione con 118: ringrazio il dirigente del settore Andrea Postacchini e Annarita Peroni coordinatrice per la localizzazione della strumentazione. Sono dotazioni fondamentali per il salvataggio a mare, nei periodi più caldi, per i disabili in piscina e in acqua: un sollievo per famiglie e per chi ha difficoltà motorie, con un relativo turismo importante e segno della nostra la sensibilità al tema».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *