Fermanelli saluta la sua Samb: «Non ti dimenticherò mai»