SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non solo il lontanissimo rinnovo di Marchi e il nuovo ‘problema’ Miceli (il difensore chiede un altro anno di contratto per rifiutare una proposta dalla Serie B): durante l’ultima chiacchierata tra il DS Lamazza e l’agente Tateo è arrivata anche una brusca frenata sul fronte Alessio Curcio, con i rapporti tra le parti che ora si sono raffreddati parecchio.

Il fantasista dell’Arzachena è inseguito da tante squadre e Tateo ha fatto sapere alla dirigenza rossoblù che c’è un club pronto a ufficializzare un’offerta molto importante per il giocatore: si tratta del nuovo Vicenza Virtus di Rosso, pronto a rinforzare la squadra per andare a caccia della promozione in B.

Il presidente Fedeli non ha preso bene gli ultimi sviluppi di queste trattative e potrebbe decidere di chiudere i discorsi con Tateo: la Samb si prepara a cambiare obiettivi.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *