SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il presidente Franco Fedeli esulta a metà dopo la vittoria per 1-0 della sua Samb contro il Rimini al Riviera delle Palme:

 

«Oggi abbiamo conquistato una vittoria importantissima, godiamocela anche perché stiamo risalendo bene in classifica. Il gioco però non c’è stato e questo non mi lascia molto soddisfatto. Sono felice per Pegorin, non ha subito gol neanche stavolta e se lo merita. Mi è piaciuto Russotto, ha dato vivacità all’attacco quando è entrato in campo. Il calciomercato di gennaio? Ancora è presto per pensarci e poi abbiamo già preso in anticipo Celjak e Caccetta».

 

«Adesso pensiamo a chiudere al meglio l’anno affrontando con la stessa determinazione le prossime tre partite – conclude Fedeli-. In questo momento siamo decimi, ma possiamo fare molto di più, mi bruciano tanto soprattutto i due punti persi contro il Pordenone per un errore del portiere Sala».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *