SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono arrivate nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 13 febbraio, le decisioni del Giudice Sportivo in merito all’ultimo turno di campionato.

 

 

 

Per la Samb è stata decisa un’altra multa da 750 euro «perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere, nel recinto di gioco, un petardo danneggiando la pista di atletica dello stadio (obbligo risarcimento danni, se richiesto r.proc.fed.,r.c.c.)».

 

 

 

Nessuna squalifica, invece, per mister Giorgio Roselli. L’allenatore rossoblù ha ricevuto solo un’ammonizione con diffida dopo l’espulsione dal campo «per proteste verso l’arbitro»: sarà dunque regolarmente in panchina nella prossima sfida contro il Fano.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *