SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sindaco Pasqualino Piunti e l’assessore alle politiche sociali Emanuela Carboni hanno portato, con il mazzo di fiori di prammatica, anche gli auguri della città ad Emma Rossi che ieri 5 luglio ha compiuto 100 anni. Gli inizi della sua vita non furono facili: perse il padre a 18 mesi e dovette trascorrere il duro periodo della guerra soltanto con la mamma Antonia e la sorella Annunziata. Molto giovane andò in sposa ad Amedeo Giudici di Acquaviva Picena da cui ha avuto tre figlie: Antonietta, Luisa e Claudia.

 

La fede ha ispirato tutta la sua vita e i precetti evangelici li ha tradotti i gesti concreti verso tutte le persone con cui in questi anni ha avuto modo di rapportarsi, ad iniziare dalle famiglie delle figlie. La sua passione è sempre stata quella del ricamo che ha coltivato fino a poco tempo fa. Oggi trascorre le giornate in serenità e, pur nelle difficoltà fisiche legate all’età, non rinuncia a dispensare sorrisi a chi le sta intorno.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *