CITTA’ SANT’ANGELO – Due pazienti psichiatrici morti carbonizzati in un incendio divampato in una struttura della casa di cura ‘Villa Serena’ di Città Sant’Angelo, Comune in provincia di Pescara. A quanto risulta si tratta di un 52enne di Vasto e di un 63enne di Roccamontepiano (CH).

 

Il rogo si è sviluppato intorno alle 21.30 di ieri sera in una struttura staccata rispetto al corpo principale. Sul posto i Vigili del fuoco, le ambulanze del 118 e i carabinieri. Sono stati evacuati 60 pazienti. Non si registrano ustionati né intossicati. Indagini in corso per risalire alle cause dell’incendio

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *