SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gol e vittoria, Alessio Di Massimo ha il sorriso dei giorni migliori nel post match di Samb-Gubbio. Ecco le sue parole:

 

 

«Il rigore su di me c’era, mentre il difensore allargava la gamba sono scivolato ma sono stato anche toccato. In dieci non dovevamo prendere il gol del 2-1 ma per fortuna poi l’abbiamo chiusa, bene così. La mia prestazione? Non volevo sbagliare l’approccio alla partita, ho dato tutto quello che avevo dentro».

 

 

«Abbiamo raggiunto matematicamente i playoff e siamo felici – conclude Di Massimo -, ora andiamo a Fermo per vincere visto che è un derby. La dedica per il gol? È per mia madre, che è venuta per la prima volta allo stadio in questa stagione».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *