ACQUASANTA TERME – Il vice premier e ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio ha trascorso la notte all’Hotel Italia, che fa parte del complesso delle terme di Acquasanta, dopo avere partecipato alle commemorazioni ad Amatrice per le vittime del terremoto, in occasione del secondo anniversario del sisma del Centro Italia. Ma non ha informato il sindaco Sante Stangoni, che ha saputo della presenza del rappresentante di Governo solo oggi, da altre persone, né tanto meno lo ha incontrato.

 

Stangoni cerca di scherzarci su: «Cinque minuti al sindaco che combatte contro il terremoto da due anni avrebbe potuto dedicarglieli. Per di più la sede provvisoria del Comune è a pochi metri dall’albergo».

 

La scorsa notte l’area marchigiana del cratere ha accolto il premier Giuseppe Conte che ha partecipato alla commemorazione delle vittime di Arquata e Pescara del Tronto, ma – secondo il sindaco di Acquasanta – parlare con Di Maio «sarebbe stato importante: aspettiamo notizie sulla struttura commissariale e anche sui fondi per la ricostruzione».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *