CIVITANOVA MARCHE – Oggi è stata disposta nuovamente la chiusura di uno dei due cannabis shop già chiusi il 9 maggio scorso in forza di altrettanti provvedimenti emessi dal questore della Provincia di Macerata Antonio Pignataro.

 

Il negozio è stato nuovamente chiuso dalla Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Macerata, della Guardia di Finanza e del Commissariato di Ps di Civitanova Marche e dovrà rimanere chiuso per 30 giorni.

 

La nuova chiusura è stata disposta da Pignataro anche alla luce delle risultanze di un’operazione antidroga della Gdf di alcune settimane fa, nel corso della quale il negozio era stato perquisito: era stato rinvenuto circa mezzo chilo di marijuana nascosta in un frigorifero, e hascisc in un’altra zona del locale.

 

Procedendo per detenzione a fini di spaccio, il materiale è stato sottoposto a consulenza tecnica tossicologica disposta dal sostituto procuratore Enrico Riccioni, da cui è emerso che la percentuale di Thc contenuta risultava in assoluto idonea a produrre effetto drogante.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *