Centro Agroalimentare, Giorgini: «Un abbeveratoio per gli amici della politica»