SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al Centro AgroAlimentare Piceno arriva la Borsa del turismo del  centro Italia, ”Mula”, acronimo di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo. Un  numero zero che ha come obiettivo quello di fare rete, di creare un  sistema in grado di muovere nuovamente l’economia che gira attorno ai  settori del turismo e dell’agroalimentare in regioni che hanno ricevuto il contraccolpo del sisma.  A ”Mula”, dal 24 agosto al 2 settembre, in programma anche spettacoli, convegni, cene a tema, degustazioni e workshop, con grandi tour operator europei e italinai. Un Expo Village di esperienze da vivere ogni giorno in modo diverso per conoscere e farsi conoscere. I numeri: 105 espositori, 55 stand istituzionali, 3o tour operator del Nord Europa e 15 italiani, oltre a quelli provenienti dai territori del sisma e dalla Riviera.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *