Caso Rossi, Manigrasso: «Siamo usciti dall’aula, violenze da condannare»