SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il camion s’incastra nel sottopasso di via Mare e trancia il semaforo, che era fissato all’architrave dipinto a strisce bianche e rosse. Questa mattina un mezzo pesante è rimasto intrappolato al sottopasso di via Mare, nella corsia est-ovest, quella che dalla zona mare conduce verso il centro di Porto d’Ascoli.

 

Sulla strada si è formata la coda di autoveicoli durante la manovra per uscire dal tunnel. Nell’impatto, il camion ha divelto il supporto su cui era fissata all’architrave la lanterna del semaforo, che è precipitata a terra. Ed ora giace sul camminamento pedonale (nella foto è indicato dalla freccia rossa).

 

Cose che possono capitare. Ma la caratteristica negativa del semaforo consisteva nel fatto che la lanterna era rivolta da tanto tempo verso l’asfalto ed era quindi inutile.

 

Il segnale luminoso diventa rosso quando ci sono situazioni di emergenza, tipo la chiusura del sottovia durante gli allagamenti. Ma la luce della lanterna non era visibile ai guidatori a causa della posizione sbagliata.

 

Nel caso il Comune provveda ad installare un nuovo semaforo (o a riparare quello caduto a terra) sarebbe il caso di disporre il faro nella posizione ideale: verso gli automobilisti.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *