Caffè in capsule pericoloso, cosa può succedere quando lo bevi è incredibile

Negli anni ha preso sempre più piede il caffè in capsule, rapido da consumare. Ma potrebbe essere pericoloso, ecco perché.

Caffè in capsule pericoloso?
Caffè in capsule pericoloso?

Il caffè è un’abitudine per gli italiani, per molti una vera e propria passione. Per molti una bevanda dalla quale è impossibile separarsi, che sia amaro, dolcificato o con l’aggiunta di latte il caffè è un vero e proprio must. Molte persone sono passate dalla classica moka alle macchinette con le capsule. Pochi lo sanno, ma bere il caffè in capsule può essere pericoloso. Scopriamo insieme come e perché.

Il caffè e la sua storia

La passione per il caffè è radicata nei secoli, e non solamente in Italia. Si stima che sia tra le bevande più consumate al mondo ed è diffuso in ogni angolo del globo.
I veri appassionati di caffè preferiscono gustare quello prodotto da una moka o da una macchina da caffè espresso, ma nonostante le tradizioni negli ultimi anni hanno preso sempre più piede le macchinette che prevedono l’utilizzo di capsule per l’estrazione del caffè. Utili perché estremamente rapide nella preparazione, perfette per i tempi sempre più stretti della società.

Caffè in capsule
Caffè in capsule

Il costo, se paragonato al caffè macinato per la moka, è sicuramente più alto in quanto comprende anche la capsula contenitrice che, una volta fatto il caffè, verrà gettata nell’immondizia.

Eppure, anche se buono, il caffè delle capsule può presentare dei rischi per la salute.

Il caffè in capsule è pericoloso?

La maggior parte delle capsule in commercio sono prodotte in plastica. Se si pensa al funzionamento di una macchinetta per il caffè in capsule, la prima cosa che ci si dovrebbe chiedere è se la plastica attraverso la quale passa l’acqua bollente che preparerà il nostro caffè, sia di buona qualità oppure no.

Se la plastica infatti fosse scadente, è possibile che delle particelle vengano rilasciate durante l’estrazione della bevanda. Alcuni studi hanno analizzato diversi marchi di capsule e hanno riscontrato nei caffè prodotti tracce di materiali plastici, quali bisfenolo, ftalati e alcuni pesticidi, tutte sostanze che se assunte in elevate quantità possono risultare cancerogene.

Chicchi di caffè
Chicchi di caffè

Sicuramente alcuni marchi sono più sicuri di altri, motivo per cui alcuni caffè sono più costosi, ma se si pensa alla quantità di caffè presente in una capsula, al suo impatto ambientale e alle sostanze che potremmo rischiare di ingerire, forse sarebbe meglio dedicarsi 5 minuti in più per assaporare un buon caffè e godere del rito che questa bevanda merita.

Impostazioni privacy