OFFIDA – Passeggiare fra i filari delle vigne delle dolci colline ascolane, sorseggiare un buon calice di vino mentre si assaggiano piatti gourmet preparati dai migliori chef del territorio. In sottofondo qualche nota musicale che non disturba i suoni della natura, mai silenziosa.

 

La Mangialonga Picena, giunta alla quinta edizione, ha richiamato fra le cantine di Offida oltre 800 persone giunte da tutta Italia, per un appuntamento ‘sold out’ già da diverse settimane. C’è anche una coppia arrivata dal Belgio, che, pur di non perdersi l’evento, ha prenotato a marzo. Tutti con lo zainetto sulle spalle, il calice nel contenitore appeso al collo e via in passeggiata dopo la partenza dalla piazza del Popolo di Offida, capitale picena del vino, culla della Docg di Offida, pronta a accogliere di nuovo tutti in serata per il gran finale. Un’atmosfera di festa come solo in campagna si può vivere appieno.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *