SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Mare e sole sono gli eventi dell’estate, di ogni estate della Riviera. Se c’è il sole si lavora, poi quest’anno la spiaggia e il mare sono puliti e si nota». Così Sandro Assenti referente per Confesercenti e titolare dei bagni Da Andrea dipinge il quadro felice di «una Riviera che piace e che fa i turisti felici di essere qui».

 

Cosa si porterebbe migliorare nella stagione estiva?
«Potenziare gli eventi gastronomici che piacciono molto e la gente lo chiede. Ma su tutto una grande manifestazione che va creata da zero o acquistata: speriamo che qualche imprenditore si impegni in tal senso.

 

Parlo non di piccoli eventi. Concerti come il Jova Beach Party, una cosa forte in cui possono essere attratte 20.000 persone, questo manca alla Riviera.

 

Per il resto posso dire che si fa molto a livello di attività ricettiva della costa, grazie alla  divisione del target tutti lavorano, la città e pulita, contenta la gente, la sicurezza accettabile».

 

I servizi offerti dal comune come IAT, Wi-Fi e servizio bus della Start sono efficienti? Li usate?
«Il Wi-Fi non ha avuto grande successo, andrebbe potenziato perché le persone lo richiedono. Servizio Star e IAT non li fruiamo molto, abbiamo un target non interessato».

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *