«Areamare rischia la sorte di piazza San Pio X», il timore di Isopi