SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con la cerimonia di apertura inizieranno domani 31 luglio a Roana-Asiago (Vicenza) gli Europei di hockey in line e, per la prima volta, tra gli azzurrini della Nazionale Under 16 verrà schierato un giocatore dei Pattinatori Sambenedettesi: Andrea Funari, difensore della Samb giovanile, squadra che ormai da quattro anni consecutivi raggiunge i massimi livelli nazionali.

 

 

La convocazione rappresenta anche il simbolico riconoscimento dell’impegno dei ragazzi sambenedettesi, guidati dall’esperto coach Luca Tiburtini, sempre costretti a misurarsi con avversari che hanno la possibilità di costantemente prepararsi su campi coperti e, spesso, anche su ghiaccio. Andrea Funari ha frequentato la prima classe del Liceo Scientifico Sportivo “Rosetti” e, giusto per sottolineare le sue attitudini allo sport, coi compagni di scuola ha recentemente conquistato l’oro a squadre ai Campionati studenteschi regionali di atletica. Inparticolare ha gareggiato nel getto del peso, specialità nella quale si era già distinto l’anno precedente quando, studente dell’Istituto comprensivo di Monteprandone, ha conseguito prima l’oro nella fase provinciale e poi l’argento (secondo per un solo centimetro) in quella regionale.

 

 

Ai Campionati Europei di hockey, che si concluderanno domenica 4 agosto e si potranno seguire in streaming, l’Italia dovrà vedersela con Repubblica Ceca, Svezia, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Slovenia e Svizzera. Se la convocazione di Andrea Funari rappresenta una novità per il settore giovanile sambenedettese, va però ricordato che altri giocatori hanno vestito la maglia azzurra nelle categorie Master: una decina di anni fa’ il “portierone” Domenico Piergallini, poi Mauro Vagnoni nel 2014 ed infine Adriano Vallorani che proprio quest’anno ha preso parte alla World Cup Master (over 38) in cui l’Italia si è aggiudicata la medaglia di bronzo dietro a Francia e Stati Uniti.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *