SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Croce Verde è stata impegnata nella giornata di ieri in tre importanti soccorsi. Il primo quasi all’alba, intorno alle 5 del mattino, un ragazzo di 25 anni del luogo è stato soccorso in una discoteca del centro dopo essere stato aggredito, mentre era nel locale con alcuni suoi amici, da uno sconosciuto. Il giovane, agitato e con alcuni ematomi sul corpo, è stato trasportato al pronto soccorso in codice giallo. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine.

 

Alle 11 l’equipaggio di emergenza è intervenuto per soccorrere un uomo, caduto con la sua bicicletta nei pressi della ‘Galleria calabresi’ a causa del terreno sconnesso, e ha rimediato varie ferite ed ematomi, le più importanti sul capo, sul polso destro e sul ginocchio destro. L’uomo di 81 anni è stato immediatamente medicato e spinalizzato, e in seguito è stato portato all’ospedale cittadino per gli accertamenti.

 

Alle 13 i volontari sono dovuti intervenire in autostrada a sirene spiegate, dove un turista di cinquantacinque anni residente in provincia di Pavia che stava rientrando a casa, mentre era imbottigliato nella coda formatasi a causa della chiusura del tratto sud a seguito dell’incendio nella galleria ‘Castello’, a causa di un tamponamento ha rimediato ferite e dolore al polso sinistro. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso in codice giallo.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *