MASSIGNANO Lunedì 23 luglio è stato inaugurato a Massignano il nuovo campetto polivalente di fronte all’edificio scolastico. Subito dopo l’inaugurazione bambini e adulti si sono sfidati in un mini torneo di calcetto. I lavori di ristrutturazione, effettuati subito dopo la chiusura delle scuole, hanno riguardato la rimozione del vecchio manto in quarzo, danneggiato da diversi anni, la creazione di uno nuovo e la sistemazione dell’area circostante il campetto. In particolare è stato sistemato il muro di fondo che delimita l’area dove, a partire dal prossimo anno scolastico, i ragazzi della scuola secondaria di primo grado realizzeranno un murales il cui bozzetto è già stato disegnato con l’aiuto degli insegnanti di artistica.

 

L’intervento, costato quasi 40.000,00, euro è stato possibile grazie alla legge “La Buona Scuola” che ha consentito al Comune di investire risorse interne fuori patto di stabilità. «Abbiamo recuperato uno dei punti a più forte coesione sociale per il paese – dichiara soddisfatto il Sindaco Massimo Romani -. L’area è utilizzata dai ragazzi della scuola, per attività sportive pomeridiane e anche in occasione di eventi e manifestazioni all’aperto. Ho voluto ‘tagliare il nastro’ insieme ai bambini perché ritengo che il campetto rappresenti il loro naturale e sano spazio di crescita».

 

Già da domenica 29 luglio il campetto sarà luogo della 41esima edizione del calcetto, poi della Cena delle Contrade ed infine della Sagra delle Frittelle.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *