GROTTAMMARE – La musica e le atmosfere londinesi migrano verso Grottammare, dove il 20, 21 e 22 luglio tornerà il festival musicale “Anime Buskers”. L’evento dedicato alle note del folk, della musica celtica, del gipsy blues e della musica americana tornerà ad animare le vie del Vecchio Incasato, proiettando il borgo in un’esperienza artistica dal respiro multiculturale.

 

Anime Buskers 2018, organizzato dall’omonima associazione culturale e artistica e dalla Città di Grottammare, sarà il palco d’esordio di numerose nuove band d’oltremanica ma anche il teatro di grandi ritorni di artisti ormai legati alla manifestazione.

 

Dalla musica a tutte le altre forme d’arte, anche l’edizione 2018 di Anime Buskers sarà ulteriormente colorata da diversi spettacoli e intrattenimenti collaterali. In programma, infatti, sono previste spettacoli di marionette, esibizioni di danza, pittura e teatro di strada. Come ogni anno, al fianco della manifestazione sarà presente anche l’Anime Buskers Market, dedicato all’artigianato di riuso creativo, all’interno del quale sarà possibile ammirare gli artigiani impegnati nella creazione delle loro opere.

 

L’evento è a ingresso gratuito. In linea con la filosofia dei suonatori di strada, gli artisti che si esibiranno nel corso del festival lasceranno il proprio cappello a terra, offrendo così a ciascuno spettatore la possibilità di lasciare un’offerta. Inoltre, sarà possibile acquistare i cd degli artisti direttamente presso i loro stalli.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *