«50mila euro per relazione fine mandato, uno scempio», Ameli attacca Castelli