PORTO SAN GIORGIO – Aveva 26 anni Gaia Roganti, fotografa di Porto San Giorgio: era alla guida di una Fiat Panda, di cui ha perso il controllo lungo la Sp Lungotenna, finendo contro un albero. Inutili i soccorsi della Croce Verde.

 

La giovane ieri mattina stava andando al lavoro, quando attorno alle 9.30, per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polstrada di Fermo, ha perso il controllo della sua Fiat Panda uscendo fuori strada e andando a sbattere violentemente contro un albero che costeggia la carreggiata. Sul  posto i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia stradale.

 

Un altro incidente mortale si è verificato lungo la SS77, in provincia di Macerata. E’ morta all’ospedale di Macerata la 37enne Licia Grilli Cecilioni, residente a Caldarola. Era a bordo di una Seat Artosa e si stava immettendo sulla superstrada a Corridonia, quando è sopraggiunto un mezzo pesante che ha travolto il veicolo. Cecilioni è morta poco dopo il ricovero.

 

Trasferito all’ospedale di Torrette, dove è in rianimazione, in pericolo di vita, il passeggero che era con lei. Sul luogo dell’incidente il 118, i vigili del fuoco e la Polstrada di Macerata.

© Riproduzione riservata


Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *